Questo sito contribuisce alla audience di

François

famiglia di architetti e scultori francesi (Tours sec. XV-XVII). Martin (attivo 1490-1520) diresse dal 1505 i lavori della cattedrale di Tours e successivamente quelli per il castello di Amboise. Realizzò la torre N della cattedrale di Tours e la fontana de Beaune con il fratello Bastien (attivo 1504-1523). Questi diresse la costruzione della chiesa di St.-Martin a Tours, della quale gli viene attribuito il chiostro; lavorò nella chiesa dei Carmelitani a Nantes e nel castello di Amboise (torre Hurtault). Nel 1515 fu nominato architetto del re in Turenna, carica che nel 1521 passò al figlio Gratien (m. 1552), attivo a Parigi dal 1537 nella direzione dei lavori del castello Madrid al Bois de Boulogne, dove si valse della collaborazione del figlio Jehan (m. circa 1610), che nel 1555-66 lavorò con il Primaticcio e Ph. Delorme al castello di Saint-Germain-en-Laye; successivamente fu attivo a Chisseau, a Civray e a Tours (fortificazioni). Isaac (1566-1649) collaborò col padre Jehan e i Du Cerceau alle opere di fortificazione di Tours e nel 1610 ebbe la carica di sovrintendente all'attività edilizia in Turenna.

Media


Non sono presenti media correlati