Questo sito contribuisce alla audience di

Hille, Peter

scrittore tedesco (Erwitzen, Vestfalia, 1854-Grosslichterfelde, Berlino, 1904). Giornalista a Brema e a Londra, poi “zingaro letterario” in Boemia e in Italia, fu amico dei fratelli Hart, della Lasker-Schüler e di Liliencron. Nietzschiano e socialista utopista, è autore di liriche impressionistiche, del romanzo Die Sozialisten (1886) e di qualche tragedia, ma eccelse soltanto nel frammento cronachistico.

Media


Non sono presenti media correlati