Questo sito contribuisce alla audience di

Meier, Richard

architetto statunitense (Newark, New Jersey, 1934). Dopo avere lavorato presso la SOM (Skidmore, Owings & Merril) e presso M. Breuer a New York, aprì nel 1963 uno studio proprio, dedicandosi agli inizi a edifici residenziali per la committenza privata. La sua opera, pur richiamandosi criticamente alla tradizione dei grandi maestri del Movimento Moderno e in particolare alla lezione di Le Corbusier, sviluppa tematiche peculiari. Meierdeve i primi successi al famoso meeting organizzato alla fine degli anni Sessanta al Museum of Modern Art di New York, dal quale scaturì il “Gruppo dei Cinque” (con P. Eisenman, J. Hejduk, M. Graves, Ch. Gwathmey), che negli anni Settanta segnò l'apice delle neoavanguardie razionaliste americane. Tra le sue opere più importanti si ricordano: la famosa casa Douglas a Harbor Springs (1971-73); l'Atheneum a New Harmony, una comunità fondata sulle teorie di R. Owen, trasformata in città-museo (Indiana, 1974); il Bronx Developmental Center a New York (1970-76); l'High Museum of Art di Atlanta (Georgia, 1983) e l'ampliamento del Des Moines Art Center a Des Moines (Iowa, 1982-85); il Museum für Kunsthandwerk di Francoforte sul Meno (1984); casa di North Salem, New York; il municipio e la biblioteca dell'Aia (1987); il residence Grotta nel New Jersey (1990); il Museo di Arte Contemporanea di Barcellona, nell'ambito del progetto per le Olimpiadi del 1992. Inoltre, è di Meier il progetto che il Getty Trust ha approvato nel 1990 per un complesso di edifici sulla collina a ovest di Los Angeles, portato a termine nel 1997 e costituito da sei edifici che, nelle ambizioni del suo committente, vuole costituire la risposta statunitense al Centre G. Pompidou di Parigi. Si ricordano ancora: il Weishaupt Forum a Schwendi (Germania), la sede della Hypolux Bank (Lussemburgo, 1989-93); la sede della Royal Dutch Paper Mills a Hilversum (Paesi Bassi, 1987-92); la sede dell'emittente televisiva Canal Plus a Parigi (1988-92); la Gagosian Gallery a Beverly Hills (1995). Meier ha inoltre lavorato a progetti di residenze private, realizzando l'ampliamento della propria casa di Palm Beach (1993-95), l'ampliamento della Ackerberg House di Malibu (California, 1992-94), la Rachofsky House II a Dallas (Texas, 1990-96) e la Neugebauer House a Naples (Florida, 1995-97). Nel 1984, il fecondo architetto è stato premiato per la sua opera con il Pritzker Architecture Prize. Oltre ai numerosi riconoscimenti della sua attività a livello internazionale, nel 1992, il governo francese lo ha nominato Cavaliere delle Arti e delle Lettere. In occasione del Giubileo del 2000, la Santa Sede ha affidato a Meier la realizzazione nel quartiere romano di Tor Tre Teste di una chiesa, simbolo dell'anno Santo (terminata nel 2003), e il Comune di Roma (1998) la risistemazione dello spazio che accoglie l'Ara Pacis.

Media


Non sono presenti media correlati