Questo sito contribuisce alla audience di

Pleuróne

(greco Pleurṓn-ṓnos), antica città greca sulla costa dell'Etolia a W di Calidone, ricordata da Omero e collegata a diversi miti (Cureti, Meleagro, Cicno) ma storicamente poco nota. Distrutta intorno al 230 a. C. da Demetrio II di Macedonia e ricostruita verso il mare, non ebbe poi lunga vita. § In località Sant'Irene, su un'altura presso la strada moderna tra Aetólikon e Missolungi si trovano avanzi dell'estesa città ellenistica: un'ampia cerchia di mura con torri e porte, collegata al porto da altra muraglia di difesa, e resti del teatro e di altri edifici pubblici; della città più antica restano, poco più a N, scarsi avanzi di mura ciclopiche.

Media


Non sono presenti media correlati