Questo sito contribuisce alla audience di

Poetismus

corrente letteraria e artistica ceca, sorta a Praga nel 1924, il cui nome apparve per la prima volta sulle pagine della rivista Host (Ospite) e il cui teorico fu Karel Teige, profondo conoscitore delle avanguardie europee (dal futurismo al dadaismo al cubismo). Il Poetismus esaltò la fantasia e l'associazione delle immagini svincolata da ogni schema logico o razionale, proponendosi di trasformare la poesia in un “gioco della fantasia” depurato da qualsiasi contenuto sociale e ideologico. Oltre ai fondatori Vítězslav Nezval e Karel Teige, principali rappresentanti del gruppo furono Jaroslav Seifert, Konstantin Biebl, Vilém Závada e František Halas. Il Poetismus, che nel 1934 sfociò nel surrealismo, ebbe contatti con figure quali Éluard, Breton, Cocteau, Arp, Erenburg, Le Corbusier, Ozenfant, Gropius, Meyer ecc.