Questo sito contribuisce alla audience di

Potsdam

capoluogo del Land del Brandeburgo (Germania), 35 m s.m., 131.400 ab. (stima 2003).

Città situata 25 km a SW di Berlino, sul fiume Havel, alla confluenza in esso del fiume Nuthe. Per il fascino del suo impianto urbanistico e lo splendore dei suoi palazzi, Potsdam è da decenni una meta turistica molto frequentata; è anche un notevole centro culturale (accademie, istituti superiori, musei, biblioteche). Osservatorio di astrofisica e meteorologia. Fino al 1990 ha fatto parte della Repubblica Democratica Tedesca. § La città si sviluppò verso il sec. XIV su un preesistente villaggio di pescatori slavi. Una più moderna struttura, di stile militare, le fu data dal grande elettore Federico Guglielmo di Prussia e un vero splendore artistico e culturale, in parte cancellato dalla seconda guerra mondiale, le venne conferito da Federico II che la fece residenza reale. § Sorta intorno al castello (Stadtschloss) fatto erigere (1640-88) dal grande elettore Federico Guglielmo, la città assunse la sua struttura urbanistica regolare in seguito ai piani di sviluppo di Federico Guglielmo I e di Federico il Grande. Sotto quest'ultimo, che scelse Potsdam a propria dimora, furono costruiti i principali monumenti, in gran parte però distrutti nel corso dell'ultima guerra, come lo stesso Stadtschloss che Federico il Grande aveva fatto ampliare da G. W. Knobelsdorff. Restano invece quasi intatti il castello di Sans Souci, che sorge in un bellissimo parco a W della città, edificato (1745-49) in forme classicheggianti di ispirazione francese da Knobelsdorff su disegni dello stesso Federico II; il Palazzo Nuovo (1765-69) con esterno classicheggiante e ambienti rococò; il Palazzo di Marmo (1787) nel Giardino Nuovo. La chiesa di S. Nicola (1830-43) di F. Schinkel è stata ricostruita dopo la distruzione causata dai bombardamenti. Importante esempio di architettura espressionista è la Torre Einstein dell'osservatorio, opera di E. Mendelsohn (1921).§ Ogni estate, a luglio, il Potsdam Sanssouci Music Festival dà a tutti i visitatori l'opportunità di ascoltare arie barocche e assistere ad allestimenti di opere musicali nel teatro del Castello.

Media


Non sono presenti media correlati