Questo sito contribuisce alla audience di

Schuller, Gunther

Musicista, compositore, direttore d'orchestra e musicologo statunitense (Jackson Heights, New York, 1925). Per anni primo corno del Metropolitan, si è poi distinto come compositore di scuola seriale, dalla scrittura fitta e di impianto severo, che sfrutta tutte le risorse degli ottoni. Ha praticato il jazz come esecutore (è presente tra l'altro nella storica incisione di Moon Dreams di M. Davis), critico e compositore. È ideatore e teorico della Third Stream (Terza Corrente), scuola fiorita verso il 1960 e impegnata a fondere jazz e musica colta europea. In tale ambito ha composto pagine come Abstractions, per sax alto jazz e complesso da camera, e l'opera The Visitation. Ha diretto e inciso pagine del repertorio classico e contemporaneo. Ha orchestrato l'opera Treemonisha di S. Joplin e curato la revisione di Epitaph di C. Mingus. I suoi volumi Early Jazz (1967; Il jazz classico) e The Swing Era (1989) sono tra i monumenti della musicologia afroamericana.

Media


Non sono presenti media correlati