Questo sito contribuisce alla audience di

Malattie cardiovascolari

Le malattie cardiovascolari rappresentano una delle principali cause di morte nei Paesi industrializzati. Ipertensione arteriosa, coronaropatie, vasculopatie periferiche sono patologie spesso invalidanti, destinate a crescere a causa dell'aumento della longevità.

Approccio al paziente
Il paziente affetto da cardiopatia richiede particolari attenzioni dal punto di vista dell'esercizio fisico, della dieta, dei controlli periodici, delle infezioni, dell'impiego dei farmaci. Inoltre ci si trova spesso di fronte a pazienti affetti da patologie concomitanti (diabete, artrosi, patologie neurologiche), cosa che rende ancor più necessaria l'osservanza scrupolosa delle norme di prevenzione e dell'adesione al programma terapeutico.
Nell'approccio al paziente è sempre importante raccogliere un'anamnesi dettagliata sia per la diagnosi sia per la terapia. Bisogna inoltre considerare elementi quali la familiarità (un precedente di ipercolesterolemia in famiglia è buon motivo per sottoporsi a controlli periodici e osservare norme di prevenzione più rigorose), i fattori di rischio (fumo di sigaretta, ipercolesterolemia, ipertensione arteriosa, obesità, sedentarietà, stress, patologie cardiache pre-esistenti, diabete mellito). Ci si può inoltre servire della classe funzionale come strumento per valutare la gravità della cardiopatia. Si utilizzano scale basate sul grado di attività fisica che il paziente può affrontare e sulla qualità di vita.

Sintomi:
- claudicatio intermittens;
- dispnea;
- dolore cardiaco;
- palpitazioni;
- sincope;
- tosse.

Segni:
- ascite;
- cianosi;
- dita ippocratiche;
- edemi periferici;
- rantoli;
- sibili espiratori;
- tachicardia;
- tachipnea;
- turgore delle vene del collo.

Esami:
- angiografia;
- coronarografia;
- ecocardiografia bidimensionale e doppler;
- elettrocardiogramma da sforzo;
- elettrocardiogramma Holter;
- elettrocardiogramma;
- radiografia del torace;
- scintigrafia cardiaca;
- TAC e RMN cardiache.

Principali malattie cardiovascolari:
- scompenso cardiaco sinistro (insufficienza cardiaca);
- scompenso cardiaco destro (insufficienza cardiaca);
- infarto miocardico;
- ipertensione arteriosa;
- fibrillazione atriale;
- aritmie ventricolari;
- cardiopatia ischemica;
- valvulopatie;
- malattie dell'aorta e dei grandi vasi (aterosclerosi, aneurisma aortico, angina pectoris, arteriopatie periferiche, attacchi ischemici transitori, apoplessia, occlusione arteriosa acuta, tromboangioite obliterante, fistola artero-venosa, malattia di Raynaud);
- malattie del pericardio (pericardite);
- cardiomiopatie.

Media

Sport all'aria aperta.

Atlante Anatomico

Il corpo umano. Dove sono localizzati i diversi organi? In quale apparato? In quale sistema? Quali sono le strutture morfologiche e le funzioni di ciascuno?

Scopri come siamo fatti, la nostra forma e la nostra struttura.

Vai all'Atlante Anatomico