Questo sito contribuisce alla audience di

Guida alla scelta universitaria a Milano: il Politecnico, l'accademia di Brera, NABA e IED

Milano è una città all'interno della quale l'offerta formativa universitaria è molto vasta, aspetto che rende ardua la scelta del percorso universitario da intraprendere.

In effetti, oltre all'Università degli Studi, la Bicocca, l'Università Cattolica del Sacro Cuore, la Bocconi e lo IULM, esistono molti altri istituti universitari la cui offerta spazia tra le discipline più svariate. 

Tra questi non si può non nominare il Politecnico di Milano che, dal 1863, fonda la propria forza sulle discipline dell'ingegneria, dell'architettura e del disegno industriale. Trattandosi di ambiti fortemente legati alla realtà economica e produttiva del paese, il modus operandi del Politecnico fonda la propria peculiarità sulla ricerca costante: un impegno grazie al quale tale università non solo realizza un legame tra didattica e mondo delle imprese, ma raggiunge altresì risultati di livello internazionale. I corsi proposti dal Politecnico di Milano sono molteplici e vanno a coprire tutti i settori dell'architettura, del design e dell'ingegneria, esplicitati attraverso lauree di I e II livello, oltre a dottorati, master e corsi di perfezionamento.

Più votata alle discipline artistiche, l'Accademia di Belle Arti di Brera è di antica fondazione: istituita nel 1776, la sua vocazione originaria è volta al pubblico beneficio delle belle arti, vocazione ancora oggi portata avanti grazie alla promozione, alla ricerca, alla didattica e all’insegnamento delle arti visive e delle discipline dello spettacolo.

Sempre all'arte è votata la NABA, ovvero la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. Nata dalla volontà e iniziativa privata di Ausonio Zappa, Guido Ballo e Tito Varisco nel 1980, l'accademia viene fondata con l'intento di introdurre visioni e linguaggi artistici più vicini alle pratiche contemporanee e alle professioni creative di oggi. 
L'offerta didattica, suddivisa in trienni, bienni specialistici e master di primo livello, tocca ambiti quali il design, la grafica, il fashion design, oltre alle più classiche arti visive e multimediali.

Sempre nell'ambito delle arti e tecniche visive non si può non menzionare lo IED, ovvero l'Istituto Europeo di Design. Nato nel 1966, nel corso degli anni l'offerta dello IED è cresciuta, facendo diventare tale scuola una vera e propria eccellenza nell'ambito delle discipline del Design, della Moda, delle Arti Visive e della Comunicazione. Punto forte della didattica è sicuramente il processo di creazione costante, all'interno del quale avviene un continuo rinnovamento e aggiornamento che però, non prescinde dalla mission originaria dell’istituto: offrire ai giovani creativi una formazione completa.

Un’offerta varia e sempre rinnovata, quella offerta dalla città di Milano nel suo insieme. Offerta che richiama nei territori del capoluogo lombardo anche moltissimi studenti provenienti dalle altre regioni italiane.

13/04/2011

Leggi anche...

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.