Questo sito contribuisce alla audience di

Evoluzione e diversità dei viventi

I licheni

I licheni sono associazioni vegetali formate da funghi e alghe, che vivono in stretta simbiosi formando un unico tallo. Il micelio dei funghi, per lo più ascomiceti, assume acqua e sali minerali dal substrato e trattiene l’umidità; le alghe, clorofite unicellulari o cianobatteri, producono gli zuccheri.

I pigmenti delle alghe sono responsabili dei colori vivaci di alcuni licheni, dal verde all’arancio.

La riproduzione avviene per:

  1. diffusione delle spore dei funghi, che, se incontrano un’alga adatta, potranno ricostituire la struttura del lichene;
  2. per frammentazione del tallo (tali frammenti sono detti isidi e soredi).

La crescita è lentissima.

I licheni si dividono secondo la forma del tallo in licheni crostosi, con tallo sottile attaccato completamente al substrato; fogliosi, con tallo orizzontale simile a una foglia; fruticosi, a forma eretta o cespugliosa, che crescono direttamente nel terreno o pendono dai rami.

I licheni sono i primi organismi pionieri che colonizzano le rocce e le sgretolano secernendo degli acidi: si inizia così il processo di formazione del suolo.

I licheni crescono in qualunque ambiente con molta luce, sopportando lunghi periodi di clima secco.

Approfondimenti

  • I licheni

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia