Questo sito contribuisce alla audience di

Microeconomia

Il campo di indagine dell'economia: micro e macroeconomia

Microeconomia

I comportamenti individuali sono il principale oggetto dell'economia. Lo studio dei comportamenti economici dà luogo a quattro principali campi di indagine:

1) le decisioni ottimali di un individuo in merito al consumo. In questo ambito viene studiata la scelta di un paniere ottimo, date le preferenze individuali, unitamente ai prezzi dei beni e al reddito del consumatore che ne determinano la capacità di spesa (ossia il vincolo di bilancio). Come casi applicativi possono essere viste le decisioni individuali di scelta tra consumo e risparmio e le decisioni di allocazione tra tempo di lavoro e tempo libero.

2) le decisioni ottimali di un'impresa in merito ai piani di produzione. Più esplicitamente si studia quale tecnologia è ottimale adottare in presenza di diversi prezzi dei fattori produttivi e dei beni prodotti e quale sia il livello ottimo di attivazione di un processo produttivo. La teoria dei costi di produzione rientra pure in questo ambito.

3) la compatibilità tra le decisioni individuali di consumo e quelle di produzione: se la compatibilità è studiata in riferimento a un dato bene, si parla di “equilibrio di mercato”; se vengono prese in considerazione le interrelazioni tra i mercati dei diversi beni si è nell'ambito della teoria dell'equilibrio economico generale. In queste sedi si studia la esistenza, unicità e stabilità delle allocazioni di equilibrio.

Sin qui si è implicitamente assunto che gli individui avessero dimensioni trascurabili in relazione al mercato, ossia che le scelte di un singolo individuo non fossero in grado di modificare le allocazioni di mercato. Se viene fatta cadere questa ipotesi si entra nel quarto ambito di indagine della microeconomia.

4) la teoria dei mercati, che studia le allocazioni ottimali in presenza, appunto, di potere di mercato di agenti. Il caso limite è quello del monopolio (un'unica impresa produce un dato bene) o del monopsonio (vi è un unico acquirente per un dato bene); se vi sono solo due agenti si è nel caso di duopolio o di duopsonio (a seconda che vi siano solo due imprese produttrici o solo due compratori). Si parla di oligopolio (o oligopsonio) se vi sono pochi venditori (o compratori) presenti su un dato mercato. Le strategie adottate da agenti che si influenzano reciprocamente è anche oggetto della teoria dei giochi, i cui strumenti sono stati utilizzati ampiamente nelle elaborazioni recenti di microeconomia.

Macroeconomia

Lo studio del comportamento economico individuale, anche quando abbraccia la società nel suo complesso, come nella teoria dell'equilibrio generale, dati i presupposti di scelta individuale, viene generalmente chiamato microeconomia.

Ad esso si contrappone la macroeconomia che studia gli aggregati economici (il comportamento di tutti i consumatori, di tutti gli investitori, dell'intero sistema economico...) e la loro dinamica.

John Maynard Keynes, che ne fu il fondatore, tenne in ampia considerazione i comportamenti di tipo microeconomico, ma riteneva che tali comportamenti non potessero spiegare esaustivamente i fenomeni macroeconomici. Più recentemente, si è cercato di dimostrare, al contrario, che i fenomeni macroeconomici non sono altro che le risultanti, a livello di sistema, dei comportamenti microeconomici. Nel seguito di questo libro si potrà apprezzare meglio la portata di questa discussione.

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia