Questo sito contribuisce alla audience di

Bodrogkeresztúr

centro dell'Ungheria nordorientale, nella contea di Borsod-Abaúj-Zemplén, sul fiume Bodrog, poco a monte della sua confluenza nel Tibisco. Nella località si trova un sito gravettiano all'aperto datato a ca. 28.700 anni a. C. Lo stesso nome è stato anche dato a una facies culturale del Calcolitico antico (IV millennio) con ceramica frequentemente priva di decorazioni o decorata con motivi rettilinei. Sono anche presenti asce in rame e ripostigli di oggetti pregiati (rame, selce e ossidiana). In varie necropoli a inumazione, con corpi in posizione rannicchiata, le tombe maschili presentano grandi coltelli litici e quelle femminili collane di perle e alcuni monili d'oro. Nei prodotti vascolari si distinguono recipienti biansati e coppe a piede traforato.

Media


Non sono presenti media correlati