Questo sito contribuisce alla audience di

Sirlèto, Guglièlmo

cardinale (Guardiavalle 1514-Roma 1585). Studiò a Napoli e completò la sua cultura classica a Roma, dove attese ad annotare criticamente i testi della Volgata e dei Padri della Chiesa. Collaborò poi alle edizioni del Catechismo del Concilio di Trento, alla riforma del Messale e del Breviario e del Corpus Iuris Canonici; valida fu pure la sua opera nella Congregazione dell' Indice.

Media


Non sono presenti media correlati