Questo sito contribuisce alla audience di

Alpago

regione geografica (186 km²) del Veneto, che si estende sul versante bellunese delle Prealpi Carniche, tra il monte Dolada (1938 m) e l'altopiano del Cansiglio, nel territorio dei comuni di Chies d'Alpago, Farra d'Alpago, Pieve d'Alpago, Puos d'Alpago e Tambre. Si presenta come una vasta conca chiusa da un anfiteatro montuoso che culmina nei monti Messer (2230 m) e Cavallo (2250 m) e le cui acque sono raccolte dal torrente Tesa, che si getta da E nel lago di Santa Croce. Al di sopra dei 1000 m prevalgono i terreni permeabili che impediscono lo sviluppo della vegetazione d'alto fusto; al di sotto di tale quota si estendono prati e pascoli cui succedono, nella parte sudorientale, foreste di faggi e abeti (parte del Bosco del Cansiglio). Risorse economiche degli abitanti sono le attività silvo-pastorali, l'artigianato del legno e l'estrazione di materiali per l'edilizia.

Media


Non sono presenti media correlati