Questo sito contribuisce alla audience di

Pagnani, Andreina

attrice italiana (Roma 1906-1981). Affermatasi nel 1928 a un concorso per filodrammatici, primattrice nello stesso anno accanto a C. Pilotto e L. Picasso, si affermò nelle compagnie dei migliori attori italiani, dapprima coltivando un repertorio spesso impegnativo sia moderno (Pirandello, Shaw, Čechov) sia classico (Shakespeare, Goldoni, Musset, Turgenev), poi indulgendo sempre più al gusto del teatro di consumo, che le consentì di far rifulgere la sua bellezza e la sua eleganza. La Pagnani fu attrice che valse assai più dell'immagine gradevole che volle dare di se stessa: basti ricordare la devastata Yvonne de I parenti terribili di Cocteau, con regia di Visconti (1945). Tra le altre sue interpretazioni: Chéri di Colette (1951), Il Gabbiano di Čechov (1960). Straordinaria doppiatrice, prestò la sua voce, tra le altre, a Marlene Dietrich, Claudette Colbert, Miriam Hopkins e Greta Garbo.