Questo sito contribuisce alla audience di

Sassonia-Anhalt

(Sachsen-Anhalt). Stato confederato (Land) della Germania centrale, 20.445 km², 2.522.941 ab. (stima 2004), 123 ab./km², capitale: Magdeburgo. Distretti governativi: Dessau, Halle, Magdeburgo. Confini: Brandeburgo (NE, E), Sassonia (SE), Turingia (SW), Bassa Sassonia (W, NW).

"La cartina geografica dello Stato è a pag. 375 del 19° volume." Il territorio, che si estende nel settore centrale del Paese, è in gran parte pianeggiante; a S presenta rilievi collinari, mentre a SW include una parte del massiccio montuoso dello Harz. È attraversato dal fiume Elba e dai suoi affluenti Saale, Mulde e Havel. Il clima è di tipo oceanico, sotto l'influsso dei venti occidentali, e gli inverni non sono molto rigidi.La popolazione, come in generale nei Länder della ex Germania orientale, è in declino (confronto tra il censimento 2001 e la stima 2004), sia per il saldo naturale negativo, sia per i flussi migratori verso la sezione occidentale del Paese. Oltre alla capitale, città importanti sono Halle e Dessau.Le comunicazioni sono state favorite dal corso del fiume Elba e dal Mittellandkanal (canale navigabile che collega il Reno all'Oder); Magdeburgo è il punto di raccordo tra i due corsi d'acqua, e, allo stesso tempo nodo ferroviario tra Hannover e Berlino e tra Halle a S e Amburgo a N. Halle è un porto fluviale.Nel territorio dello Harz è stato istituito il Parco Nazionale Hochharz, tra Magdeburgo e Gottinga; dal 2006, ha unito il proprio territorio con il parco nazionale omonimo della Bassa Sassonia divenendo Nationalpark Harz. § L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, patate, semi oleosi, barbabietole da zucchero, ortaggi, uva), sull'allevamento del bestiame (suini, bovini), sull'estrazione di salgemma e sali potassici (Halle, Stassfurt), lignite (Halle, Weissenfels, Merseburg) e rame (Eisleben) e soprattutto sull'industria, particolarmente attiva nei settori chimico (Bitterfeld), meccanico, metallurgico (Halle-Magdeburgo), calzaturiero (Weissenfels) e alimentare.