Questo sito contribuisce alla audience di

distribuzióne (lessico)

sf. [sec. XIII; da distribuire]. Atto, effetto e modo del distribuire: la distribuzione delle vettovaglie; distribuzione delle parti, assegnazione ai singoli attori delle parti da interpretare.Tradizionalmente avveniva in maniera automatica: ogni attore aveva infatti un suo “personaggio”, così come le opere in repertorio comportavano la presenza del primo attore, dell'amoroso, del brillante, ecc. Il teatro moderno ha modificato questa pratica, richiedendo all'attore una versatilità che gli consenta di accostarsi alle caratteristiche fisiche e psicologiche di vari personaggi, anche per la mutata tecnica drammaturgica dei testi stessi, che prescindono completamente dai ruoli. Per la distribuzione delle parti nel cinema, vedi cast. Nell'ambito dell'industria cinematografica, per distribuzione si intende il complesso delle attività commerciali e organizzative volte alla pubblicizzazione e alla distribuzione dei film. Per estensione, la ditta distributrice delle pellicole.In particolari accezioni: A) in meccanica, modo in cui si ordinano nello spazio e nel tempo particolari grandezze relative a sistemi materiali: per esempio, distribuzione delle velocità nel moto di un corpo rigido; B) in matematica, particolare tipo di funzione. C) in statistica, complesso delle modalità e delle probabilità con le quali è possibile che si manifesti un dato fenomeno; D) in economia, l'insieme delle attività commerciali e di servizio che trasferiscono i prodotti dalla produzione al consumo. Anche distribuzione del reddito e delle imposte; E) in motoristica, l'insieme delle operazioni meccaniche che regolano le fasi del ciclo di un motore termodinamico; F) in impiantistica, distribuzione dell'acqua, del gas, dell'energia elettrica, erogazione del servizio ai singoli utenti e le relative modalità tecniche di fornitura; G) in edilizia, organizzazione degli spazi interni di un edificio in funzione della loro destinazione e delle operazioni che in essi vengono svolte; H) in geologia, diffusione di fossili, sedimenti, rocce o caratteri delle rocce; distribuzione laterale, diffusione areale e geografica; distribuzione verticale, diffusione dal basso verso l'alto in una successione stratigrafica; distribuzione cronologica, diffusione nel tempo.