Questo sito contribuisce alla audience di

australiana, regione-

regione che appartiene al reame notogeo comprendente l'Australia, la Nuova Guinea e i gruppi insulari limitrofi. Verso l'Asia sudorientale la regione australiana è separata dalla regione orientale tramite la linea di Wallace, passante a E delle Filippine, tra Borneo e Celebes e tra Bali e Lombok; altri adottano l'analoga linea di Weber, che passa a E di Celebes. La regione australiana è ricchissima di gruppi e di specie esclusivi. Per i Mammiferi si distingue soprattutto per l'assenza quasi totale, specie nel continente australiano, di placentati (i soli autoctoni terrestri del continente sono alcuni Muridi), mentre tutti i restanti mammiferi placentati vi sono stati introdotti dall'uomo, a partire dal dingo, che lo fu dagli aborigeni in epoca molto remota. La Nuova Guinea, invece, possiede diverse specie di placentati. Tipica ed esclusiva della regione è la presenza dei mammiferi aplacentati, i Monotremi (echidne e ornitorinco) e Marsupiali delle famiglie Dasiuridi, Falangeridi, Macropodidi, Motorittidi, Peramelidi e Vombatidi, ovvero di tutti i Marsupiali, tranne le due famiglie americane dei Didelfidi e dei Cenolestidi. Per i placentati vanno ricordati ancora diversi Chirotteri, che però sono in parte affini a forme orientali e in parte esclusivi. Interessante è il fenomeno di parallelismo di molti marsupiali australiani con interi gruppi di placentati: ciò è dovuto a un'evoluzione indipendente con adattamento ad ambienti e a modi di vita analoghi. Fra gli uccelli, caratteristici della regione australiana sono il casuario e l'emù, simili allo struzzo africano, l'uccello lira e il cigno nero; molto diffusi sono i pappagalli e alcuni uccelli di palude. Molto numerosi i rettili. Dei pesci, caratteristico delle acque interne dell'Australia è il neoceratodo, che può raggiungere i 2 m di lunghezza.

K. W. Robinson, Australia, New Zealand and the South-west Pacific, Londra, 1960; D. Pike, Australia, the Quiet Continent, Brisbane, 1961; W. Hilgemann, G. Kattermann, H. Hergt, Geografia e storia del mondo. Australia, vol. XIII, Bari, 1979.