Questo sito contribuisce alla audience di

Chatsworth

Guarda l'indice

Descrizione generale

Famoso castello nella contea di Derby (Inghilterra), presso Bakewell. Iniziato nel 1682 da W. Talman per William Cavendish, duca di Devonshire, il castello ha forma rettangolare con cortile interno; mediante la facciata sud, Talman introdusse nell'architettura privata inglese nuovi caratteri di magnificenza. La facciata nord è invece opera di T. Archer(1705-07); le scuderie e il ponte sul fiume Derwent, nel parco, sono di J. Paine (1758-63). Ampliamenti e modifiche, soprattutto all'interno, furono realizzati nel primo Ottocento da J. Wyattville.

Collezioni artistiche

Tra i dipinti delle ricche collezioni d'arte spiccano il trittico di Hans Memling con la Madonna in trono e Santi e il donatore John Donne, l'Adorazione dei Magi del Veronese e una serie di ritratti di Rembrandt, Van Dyck, Hals e Reynolds. Notevoli sono le raccolte dei disegni che annoverano tra l'altro opere di Rubens, Rembrandt, Van Dyck. In seguito al matrimonio del IV duca con Charlotte Boyle, le raccolte si arricchirono del gruppo dei disegni di Jones e del corpus dei disegni architettonici di Palladio che Burlington aveva acquistato in Italia (dal 1894 questi passarono in deposito al Royal Institute of British Architects). Nell'attuale raccolta dei disegni figurano opere di Raffaello e della sua scuola, dei manieristi italiani (Niccolò dell'Abate, Parmigianino, Giulio Romano, F. Barocci, Perin del Vaga, F. Vanni, F. Zuccari), dei tedeschi (Holbein, Dürer) e dei quattrocentisti italiani, dei Carracci e del Guercino, l'“Album Callot” (140 disegni e 270 stampe), ecc. La biblioteca di Chatsworth, accresciuta soprattutto dal VI duca (m. 1858), conserva preziosi manoscritti, come il benedizionario di S. Etelvoldo (sec. X).