Questo sito contribuisce alla audience di

Rivièra di Ponènte

sezione occidentale della costa ligure, tra Genova e il confine francese. L'Appennino Ligure e le Alpi Liguri spingono le loro dorsali fino al mare con promontori rocciosi fra i quali si aprono pittoresche insenature ricche di vegetazione di tipo mediterraneo. Il clima è mite, specialmente nel settore sudoccidentale per la migliore esposizione al sole e per il riparo offerto dai monti retrostanti. Un tempo le principali risorse economiche erano la pesca e le attività marinare in genere; oggi sono la produzione di fiori, ortaggi, frutta e olive e, soprattutto, il turismo, favorito da un'ottima attrezzatura alberghiera e balneare. Fra le maggiori località turistiche sono Ventimiglia, Bordighera, San Remo, Arma di Taggia, Diano Marina, Laigueglia, Alassio, Albenga, Loano, Pietra Ligure, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Albisola Marina, Celle Ligure, Varazze e Arenzano. Le industrie (alimentari, metalmeccaniche, cantieristiche, chimiche, petrolchimiche) sono concentrate per lo più a Savona, Vado Ligure e Imperia. Le principali vie di comunicazione sono la SS 1 (Aurelia), la A10 Genova-Ventimiglia e la ferrovia Genova-Marsiglia; su queste tre maggiori direttrici del traffico si innestano la A6 Torino-Savona e la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, alcune linee ferroviarie e numerose strade di penetrazione che valicano i rilievi montuosi del retroterra.